“Il mio sedere ha una strana forma”. È una delle donne considerate più belle al mondo, con le sue curve ha fatto strage e della sua cellulite fa un vanto. All’evento vip ha sfoggiato un look da urlo e tutte le sue (im)perfezioni erano in bella mostra. Osservate le foto e provate a criticare…

Postato a by admin
Categoria
127

È la star delle curvy, Ashley Graham è diventata una sorta di ‘divinità’ per tutte quelle ragazza con qualche chilo in più che sono fiere e contente, a ragione, del loro aspetto, ma anche per tutte le donne che invece si sentono da meno rispetto a modelli di bellezza incentrati sulla magrezza. La bella americana ha reinventato il concetto di bellezza e per questo motivo ha deciso di raccontare la sua storia attraverso il libro “A New Model: What Confidence, Beauty And Power Really Look Like”, che sta promuovendo in diversi programmi televisivi. In una delle ultime occasioni in cui ha avuto modo di parlarne, la top model ha deciso di puntare tutto sulla sensualità, mostrandosi in tutto il suo morbido splendore. Ashley infatti è arrivata nello studio con un abito longuette di seta verde firmato Nili Lotan. Scollatura generosa, linea aderente che accompagnava le sue forme sinuose e per completare il tutto un corsetto firmato Fleur du Mache ha messo in evidenza il suo punto vita.

La Graham ha tenuto i capelli sciolti e ondulati sulle spalle e ai piedi aveva dei bellissimi sandali. un’insieme da urlo che è stato ammirato da tutti. Ma d’altra parte come fare a non applaudire una donna che ha reso un punto di forza quello che da molti è considerato un difetto. “Ho vissuto –  ha spiegato la top – il tormento dei nomignoli. Ho vissuto il tormento di fidanzati che hanno deciso di lasciarmi, perché avevano paura ingrassassi ulteriormente. La storia è sempre la stessa, non importa in quale generazione viviamo. Ogni bambino attraversa un percorso simile”. Nonostante oggi sia una modella molto richiesta, continua a rivivere ogni tanto quelle sensazioni di disagio e sconforto, ma col tempo ha imparato a reagire e a scacciarle via in fretta.

“A volte mi sveglio e penso ‘Sono la donna più grassa del mondo’. Ma tutto dipende da come gestisci quei risvegli. Io mi guardo allo specchio e ripeto delle semplici frasi: ‘Sei coraggiosa. Sei brillante e sei bellissima’”. Nel suo libro lo dice chiaramente: “Servono più donne che dicano ‘Sì, ho la cellulite. Sì, anche sulle braccia, non solo sulle gambe. Il mio sedere ha una forma bizzarra, ma, sai che c’è, in ogni caso lo ostenterò’. Se avessimo più modelli che dicono la verità sul loro corpo e sulla loro pelle, la vita sarebbe diverse per le ragazze giovani. Credo che la mia carriera sia una grande testimonianza di come l’industria della moda stia cambiando sotto i nostri occhi”.

(Fonte: CaffeinaMagazine.it)

Info sull'Autore