“Ordinanza antisputo” per mantenere un certo decoro urbano

Postato a by admin
Categoria
27782

Schermata 2017-02-05 alle 12.29.39

Sono tanti i comuni che in difesa del decoro urbano hanno varato diverse ordinanze pubbliche, tra cui l’”ordinanza antisputo“, punendo severamente chi non rispetta tale norma.
Nuove ordinanze per mantenere un certo decoro urbano
Ad iniziare è stato il comune di Trento, che proprio per mantenere un certo decoro urbano ha vietato alle persone di sdraiarsi per strada, stendere i panni sulle vie pubbliche, innaffiare le piante senza prendere precauzioni e sputare per terra. Proprio per quanto riguarda quest’ultimo caso, chi viene colto in fragrante sarà multato e rischia di pagare una sanzione che varia da un minimo di 54 euro fino a un massimo di 324 euro.
Multe salate
Sono tante altre le città che, seguendo l’esempio di Trento, hanno deciso di impartire punizioni a chi verrà sorpreso a sputare per strada. Il comune più severo è Palma Campania. Pare che qui, stando a quanto riportato dal sito Studiocataldi.it, “chi sarà colto a sputare su area pubblica, ad uso pubblico, o in luoghi, anche privati, ma con aggetto su area pubblica o ad uso pubblico rischia una sanzione che può arrivare sino a 500 euro”.
Rischio di sporcare la propria fedina penale
A differenza di queste città, altre sono più clementi in merito a certi atteggiamenti dei cittadini. A Rimini, ad esempio, la sanzione va dai 25 euro ai 150 euro. In ogni caso, anche in quei comuni dove le “ordinanze antisputo” non sono state varate, come spiega lo Studio Cataldi, “si rischia di sporcare la propria fedina penale. In certi casi, infatti, sputare può anche divenire reato, in particolare quello di imbrattamento sanzionato dall’articolo 639 del codice penale con la multa fino a 103 euro e, addirittura, con la reclusione da uno a 6 mesi e la multa da 300 a 1000 euro se il fatto è commesso su beni immobili o su mezzi di trasporto pubblici o privati o con la reclusione da tre mesi a un anno e la multa da 1000 a 3mila euro se il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico”.

(Fonte: TheSocialPost)

Info sull'Autore