“Che puzza!” Anche se ti lavi e profumi con cura quell’odore (disgustoso) che ti mette in imbarazzo non se ne va. Ecco perché succede. E il motivo non ti piacerà affatto (fidati)

Postato a by Alessio Scalzo
Categoria
562

Anche se fai finta che tu non lo abbia mai fatto, lo sappiamo che lo hai fatto ed è inutile che neghi. Magari ti sarà capitato poche volte, ma qualche volta sì: è vero che anche tu, per timore di non avere un odore propriamente gradevole, ti sei andato ad annusare l’ascella per confermare (o smentire il tuo timore)? Bene, E in quel momento, magari, ti sei chiesto: ma perché le mie ascelle puzzano (e quelle del mio amico no)? Non è una domanda banale e finalmente c’è la risposta.

L’ARTICOLO CON LE FOTO CONTINUA NELLA PAGINA SEGUENTE

Pages: 1 2 3 4
Info sull'Autore
Alessio Scalzo

Nato nella terra di Pirandello e Sciascia, vivo e lavoro a Milano da un bel po' di tempo ormai. Leggo un po' di tutto e seguo con interesse le evoluzioni del mondo e dell'editoria.