”Sento le cosce che si toccano” e le fotografa in continuazione per capire se sia vero. Pesa 31 chili e rischia di morire da un momento all’altro, ma Holly continua a vedersi grassa. Dopo 17 anni di anoressia che la devastano, oggi, che ne ha 25, è guarita ed è bellissima. Guardatela (sappiate che le foto di quando è malata sono molto forti)

Postato a by admin
Categoria
205

Così magra che poteva ‘’spezzarsi’’ da un momento all’altro. Aveva solo 8 anni quando Holly Griffiths, oggi 25enne, ha smesso di mangiare per la prima volta. Da allora è iniziato il tunnel dell’anoressia che è durato 17 anni. Ha toccato il fondo a 31 chili scarsi ma lei si sentiva ancora grassa e aveva l’incubo che le sue cosce si toccassero e non riusciva a mangiare nonostante familiari e amici le dicessero che era pelle e ossa. Ma l’anoressia è così: nello specchio ti restituisce un’immagine diversa e, anche se sei uno scheletro, ti fa vedere grassa. ‘’Ero devastata – ha raccontato al Mirror – ma non me ne rendevo conto. Poi, un giorno i medici mi hanno detto che rischiavo di morire da un giorno all’altro e ho capito che dovevo fare qualcosa per me stessa e per i miei figli’’. Oggi Holly ha un corpo sodo e atletico, consuma 2.000 calorie al giorno ed è bellissima: ha muscoli su tutto il corpo ed è sana e felice. Ma il percorso non è stato facile. Ha deciso di raccontare la sua storia per mostrare al mondo e alle altre persone malate che, volendo, si guarisce. Ora, sui social, è fiera di mostrare il suo corpo.

“Ho capito che non potevo passare la vita con un disturbo alimentare così serio. Non potevo più patire la fame e uccidermi lentamente: rischiavo, tra l’altro, un infarto’’. Nessuno può aiutare una persona malata di anoressia se non se stessa e per fortuna Holly l’ha capito in tempo: ‘’L’anoressia mi aveva accecato: ero orribile ma non me ne rendevo conto’’ ha raccontato. ‘’Ora il mio corpo è forte, non ho più le ossa sporgenti, anche il mio colorito è cambiato: prima ero sempre tendente al giallo’’. Il suo incubo peggiore, però, erano le cosce: ‘’Avevo sempre paura che si toccassero, mi sentivo grassa e brutta, volevo nascondermi. Oggi, invece, sono fiera dei miei quadricipiti tonici’’. Holly ha smesso di passare le giornate a piangere per il suo aspetto fisico. ‘’Quando mi guardo allo specchio sono fiera di me e della mia trasformazione’’.

Info sull'Autore