Caldo rovente: Arriva la tempesta di sabbia dal Sahara sull’Italia. Ecco quando e chi colpirà

Postato a by admin

Schermata 2015-07-20 alle 17.22.22

L’ondata di caldo africano proseguirà anche nei prossimi giorni a causa dell’Anticiclone Nord-Africano che convoglierà roventi correnti sahariane fin sull’Europa Orientale accentuando la canicola nell’area del Mediterraneo dove le temperature potranno raggiungere picchi intorno ai 40 gradi e potranno verificarsi vere e proprie tempeste di sabbia soprattutto nelle zone marittime.

Oggi, Lunedì 20 luglio il tempo si manterrà generalmente soleggiato e con caldo molto intenso in tutto il Paese con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Maggiore nuvolosità sin dal mattino nelle Alpi centro-orientali e nell’estremo Nordest. Nel pomeriggio si attendono addensamenti in sviluppo attorno ai rilievi della Penisola, con probabili temporali di calore su Alpi Marittime, rilievi di Trentino Alto Adige, Orobie e zone montuose del Nordest. Temperature con poche variazioni: il clima sarà ancora rovente con valori massimi tra 35 e 40 gradi.

Nel resto della settimana ci sarà tendenza a unamaggiore instabilità pomeridiana e serale con temporali di calore su zone alpine, appenniniche e sui rilievi della Sardegna, in un contesto climatico bollente a causa dell’Anticiclone Nord-Africano esteso a tutta l’Europa meridionale fino ai Balcani.

Martedì 21 luglio il tempo sarà generalmente soleggiato con caldo molto intenso; nel pomeriggio consueto sviluppo di nuvolosità cumuliforme attorno ai rilievi della Penisola e delle Isole, in particolare nelle zone interne della Sardegna, nelle Alpi, sulle Orobie e lungo le Prealpi.

Tra mercoledì e venerdì ancora sole e clima rovente per la persistenza dell’Anticiclone posizionato ancora sul Mediterraneo con rischio di temporali di calore pomeridiani o serali non solo sui rilievi della Sardegna ma anche sui monti della Sicilia, lungo la dorsale appenninica e sul settore alpino e prealpino.

(Fonte: Retenews24.it)

Info sull'Autore