Ecco il trucchetto più efficace per curare le unghie incarnite in pochi minuti….VIDEO

Postato a by admin

L’onicocriptosi o comunemente chiamata inghia incarnita, è un problema fastidioso ma non invalidante, abbastanza comune, e colpisce principalmente le unghie dei piedi.
E’ provocata dalla lesione dei margini laterali delle unghie dell’alluce, ed è quindi una ferita sempre infetta che non si rimargina.
E’ più frequente tra i giovani ed è causata da calzature troppo strette, pedicure fatte male etc..
Per i casi più problematici è necessaria un’operazione chirurgica: viene fatta l’anestesia locale e l’unghia viene rimossa dal letto ungueale, aspettando poi che ricresca in modo sano nel giro di qualche mese. Successivamente dovrà essere curata per mantenerla sana.
Per evitare tutto ciò però oggi vi mostriamo un video proveniente dalla cina, in cui viene spiegato un metodo alternativo per curarla.

Si utilizza uno strano attrezzo. Per utilizzarlo nel modo corretto bisogna:
fare tre o quattro pediluvi al giorno, per ammorbidire le unghia, successivamente verranno sollevati gli angoli dell’unghia con questo utensile e nel mentre verrà fatto un pediluvio, dopo un pò di tempo l’unghia sarà tornata nella sua forma primordiale, lasciandola asciugare un pò si assesterà.

Facendo il tutto per più volte, l’unghia incarnita può tornare alla sua forma normale così da evitare interventi dolorosi e invasivi.
Oltre a questo oggetto viene venduto dalla stessa società una specie di blocco per l’unghia, che non gli permette di tornare ad incarnirsi.

Però, se anche con questo metodo non si hanno miglioramenti, è meglio rivolgersi ad un medico competente.

Info sull'Autore